Home Reggio Emilia Al Teatro Herberia di Rubiera, martedì “Francamente me ne infischio” di Antonio...

Al Teatro Herberia di Rubiera, martedì “Francamente me ne infischio” di Antonio Latella

Francamente_ph_BrunellaGiolivoMartedì 12 marzo 2013 alle ore 20 al Teatro Herberia di Rubiera la Compagnia Stabile Mobile di Antonio Latella presenta Francamente me ne infischio, regia Antonio Latella, drammaturgia Federico Bellini, Linda Dalisi, Antonio Latella, con Caterina Carpio, Candida Nieri, Valentina Vacca, produzione Stabile Mobile/Compagnia Antonio Latella, in collaborazione con Emilia Romagna Teatro/VIE Scena Festival.

Francamente me ne infischio è liberamente ispirato al romanzo Via col vento di Margaret Mitchell, reso noto al grande pubblico grazie alla versione cinematografica di Victor Fleming (1939) con protagonista Vivien Leigh. Ed è proprio attorno alla figura di Rossella O’Hara che si dipana lo spettacolo. Ad interpretarla sul palco Caterina Carpio, Candida Nieri, Valentina Vacca offrono a Rossella le differenti sfumature della drammaturgia curata da Federico Bellini e Linda Dalisi. In un universo che oscilla vertiginosamente tra il grottesco e il pop, tra la riflessione testuale e la contemporaneità, Rossella sarà il capriccio e la terra, l’egocentrismo e la piantagione di cotone, la tenacia e la schiavitù, sarà Ashley Wilkes e i gemelli Tarleton, sarà Mami e Rhett Butler. Perché Rossella è l’incarnazione del sogno americano. Rossella è il sogno di ieri e l’America di oggi.

Il progetto si compone di cinque movimenti: al Teatro Herberia di Rubiera verranno presentati i primi tre: Twins, Atlanta, Black.

In Twins i gemelli Tarleton interrompono la corsa di Rossella verso l’amore dando inizio alla demolizione del doppio in un’America che non distingue più la realtà dalla finzione. L’atmosfera pop del primo movimento si colora di toni più cupi in Atlanta, in cui il paesaggio è abitato da sciami di mosche che simboleggiano la morte che tutto avvolge. Black mostra le paure, le colpe e le ossessioni di Rossella, sullo sfondo di un’America che avanza grazie all’industria, al petrolio e alle armi.

Twins: inizio spettacolo ore 20 (durata 1 ora e 30 minuti)

Atlanta: inizio spettacolo ore 21.45 (durata 1 ora e 10 minuti)

Black: inizio spettacolo ore 23.10 (durata 1 ora)

Il prezzo del biglietto va da 8 euro a 14 euro. Sono previste agevolazioni per gli studenti universitari di Modena e Reggio Emilia, i soci Arci e i soci Coop.

La prevendita si effettua presso gli uffici della Corte Ospitale oppure sul sito www.vivaticket.it.