Home Appennino Modenese Guiglia: rubò cassetta con attrezzi da lavoro in un cantiere edile. Denunciato...

Guiglia: rubò cassetta con attrezzi da lavoro in un cantiere edile. Denunciato dai carabinieri

ADV


carabinieriLo scorso 17 Settembre, durante la notte, ignoti ladri, dopo essersi introdotti all’interno dell’area cortiliva adiacente un cantiere edile a Samone di Guiglia, asportarono una cassetta contenente vari attrezzi di lavoro e minuteria per un valore di 200 euro circa. Il furto era stato regolarmente denunciata dal proprietario – un 35enne italiano residente nel comune di Montese – la giornata successiva, presso il Comando Stazione Carabinieri di Guiglia. Dalle dichiarazioni, precise e circostanziate, rese dalla vittima, i militari avviavano una serie di accertamenti volti a risalire al proprietario – nonché probabile utilizzatore – di un fuoristrada di colore nero, notato aggirarsi con fare sospetto nei pressi di quell’area durante le giornate precedenti il fatto reato. Le indagini permettevano ai militari operanti di identificare il proprietario e utilizzatore di quell’automezzo, accertato essere un italiano residente nel comune di Zocca. Nella serata di ieri – 12 novembre – proprio a bordo di quel veicolo, a seguito di perquisizione delegata dalla A.G. di Modena ed effettuata congiuntamente dai Carabinieri di Guiglia e Zocca, è stata rinvenuta la refurtiva asportata e conseguentemente è stato denunciato l’uomo proprietario del mezzo per il reato di furto aggravato. La refurtiva recuperata è stata restituita all’avente diritto.

Articolo precedenteSinistra Ecologia Libertà a sostegno delle lavoratrici e lavoratori dell’Emilia Romagna in sciopero il 14-15 novembre
Articolo successivoFratelli d’Italia: “Tares per i commercianti: scontiamola in base al fatturato”