Home Cronaca Reggio Emilia: tenta di pagare con banconote false ma viene ‘pizzicato’

Reggio Emilia: tenta di pagare con banconote false ma viene ‘pizzicato’

polizia_20Sabato pomeriggio al 113 è giunta la segnalazione di un tentativo di spendere banconote false alle casse del centro commerciale Esselunga di viale Timavo. Un dipendente della società ha consegnato agli Agenti quattro banconote da 20 euro utilizzate per pagare che sottoposte a lettura ottica con apposita apparecchiatura erano risultate false. Lo straniero che le aveva utilizzate, talmente preoccupato dalla scoperta della falsità, pagava con altre banconote e si allontanava senza nemmeno prendere la merce stessa acquistata. Salvo tornare a richiedere la merce pagata proprio quando era arrivata la Polizia.

L’uomo, che ha dichiarato di aver provato a piazzare le banconote per non rimetterci perché gli sarebbero state “rifilate”, è stato trovato in possesso di un’ulteriore banconota falsa da 10 euro. Il cittadino nigeriano L.O.A. di anni 21, con precedenti in materia di stupefacenti, è stato tratto in arresto per spendita di banconote false.