Home Bologna StraBologna 2016 festeggia il IX Centenario del Comune

StraBologna 2016 festeggia il IX Centenario del Comune

diploma_Enrico_VIl Comune è la forma di organizzazione che nei primi secoli del secondo millennio molte comunità europee adottarono per governarsi in maniera autonoma. Per Bologna tale ammissione risale al 15 maggio 1116, quando l’imperatore Enrico V riconobbe ai “concives”, i concittadini bolognesi, una serie di prerogative attraverso un diploma che è tradizionalmente considerato la base di legittimazione della nostra organizzazione comunale. Il diploma di Enrico V è il primo documento contenuto nel Registro Grosso del Comune di Bologna. E’ in tale registro, conservato all’Archivio di Stato, che all’inizio del Duecento si raccolsero tutti i documenti che dimostravano i diritti del Comune.

Proprio il 15 Maggio 2016 (alle ore 10.30 da via Rizzoli) partirà la StraBologna, evento per la città ed i cittadini, connubio perfetto per festeggiare un Centenario così importante, ricordato anche sui pettorali della manifestazione.

La parola-simbolo che è stata scelta dal Comune per riassumere in un unico concetto/guida le attività proposte per il Nono centenario del Comune di Bologna è Concives – concittadini, cittadini che vivono insieme condividendo gli stessi spazi, servizi, opportunità, diritti e doveri ed ereditando e plasmando la propria identità civica.  Concetto che si sposa benissimo con Uisp e con quello che la StraBologna vorrebbe rappresentare.