Home Reggio Emilia 20.032 km in un mese per i 326 biker che a Reggio...

20.032 km in un mese per i 326 biker che a Reggio Emilia hanno partecipato all’European Cycling Challenge – Ecc2016

biciclettaIn un mese, quello di maggio, hanno “macinato” 20.032 chilometri, il doppio rispetto all’anno scorso, i 326 biker (il 50 per cento in più dell’edizione 2015) che a Reggio Emilia hanno partecipato alla seconda sfida europea a squadre cittadine di ciclisti urbani European Cycling Challenge – Ecc2016.
Tutti insieme – accomunati da una app dedicata che consentiva fra l’altro la registrazione delle zone e delle lunghezze percorse giorno per giorno, e alcuni si sono persino organizzati in sotto-squadre: quattro aziendali, una di un’associazione e due di istituti scolastici – hanno evitato l’emissione di 4.046 chilogrammi di anidride carbonica nell’aria della città, scegliendo la bicicletta per andare a lavorare, per raggiungere luoghi di studio, comunque per muoversi in aree urbane.
E presto arriverà il premio meritato. Il 22 giugno saranno estratti tre nomi tra i concorrenti che hanno percorso più di 10 chilometri, i quali vinceranno tre biciclette pieghevoli messe in palio da Til. I premi saranno consegnati venerdì primo luglio alle ore 18 nella sala Rossa del Comune di Reggio Emilia.
Insieme con Reggio Emilia, ad European Cycling Challenge 2016 hanno partecipato 52 città (fra cui nove capitali e 22 nuove iscritte). Nel complesso, durante la gara sono stati percorsi in bicicletta più di quattro milioni di chilometri di strade europee in bicicletta.
Nella classifica speciale ‘Città ciclabile di Ecc2016’, che tiene conto del rapporto fra numero di abitanti e chilometri effettivamente percorsi, Reggio Emilia si è classificata ventottesima con 117 chilometri pedalati per abitante, mentre è risultata trentatreesima nella ‘Classifica principale’, che misura i chilometri totali percorsi in bicicletta all’interno dei confini comunali.
La sfida è stata vinta dalla grande città portuale di Danzica (Polonia), con 825.550 chilometri pedalati in un mese, mentre fra le italiane Padova si è classificata prima città ciclabile.
Per conoscere meglio l’European Cycling Challenge 2016 e i dati finali, consultare la pagina web: http://www.cyclingchallenge.eu/it/

REGGIO EMILIA IN BICICLETTA – Reggio Emilia – da anni al vertice della classifica nazionale di Legambiente per la rete ciclabile (oggi 204 chilometri) più estesa in Italia in rapporto al numero di abitanti – fa registrare nuove performance positive nell’uso della bicicletta, ad ogni età, negli spostamenti urbani.
Aumenta sensibilmente il numero di persone che scelgono la bicicletta per muoversi in città: dal 14,2% del 2006 al 23,1% nel 2015 con un incremento del 63% (mentre, negli stessi anni, scende dal 68,4% al 58,1% la quota di coloro che scelgono l’auto o la moto).
Rilevante anche la percentuale di coloro che raggiungono il centro storico in bicicletta: il 48,6% di chi va incentro spinge sui pedali, non più sull’acceleratore.