Home Modena 100mila euro per migliorare gli attraversamenti urbani di Nonantola

100mila euro per migliorare gli attraversamenti urbani di Nonantola

Attraversamenti urbani, Nonantola punta alla sicurezza migliorando i sistemi di illuminazione. Conclusi i lavori all’altezza di Piazza Aldo Moro e in via Provinciale Ovest, partirà a metà maggio un nuovo progetto per mettere in sicurezza un’altra serie di attraversamenti urbani lungo le due strade provinciali che “tagliano” Nonantola, Via Vittorio Veneto e Via Rimembranze, per migliorare i collegamenti ciclopedonali esistenti. In particolare, verranno potenziati i sistemi di illuminazione di tutti gli attraversamenti dell’anello stradale che corre intorno al centro storico.

Particolare attenzione, inoltre, sarà rivolta alla messa in sicurezza di un’altra serie di attraversamenti, che prevedono anche il posizionamento di dossi di rallentamento, in zone del territorio dove è più alto il rischio soprattutto per bambini e anziani. In quest’ottica sono stati previsti interventi in Via Marzabotto, Via Grieco, Via Rossini – comprensiva dell’installazione di un nuovo impianto di illuminazione nel parco adiacente – e Via Farini.

Infine sono previsti interventi per la messa in sicurezza di incroci degni di attenzione come Via Guercinesca-Caselle, Via Cantone in corrispondenza del Ponte dei Gatti, Via F.lli Cervi- ViaVerdi.

“La sicurezza sulle strade è un tema molto importante e puntiamo a migliore tutte le criticità esistenti – spiega l’Amministrazione – in particolare, il nostro obiettivo è intervenire sui passaggi pedonali dove è stata segnalata maggiore pericolosità per mettere in sicurezza pedoni e ciclisti e lo abbiamo fatto con un investimento di 100.000 euro. E’ sicuramente un buon inizio, ma altro c’è da fare perché il tema legato alla mobilità sostenibile sia sempre in primo piano per la nostra comunità”.