Home Modena Congresso Studentesco MoReMED questi giorni a Modena

Congresso Studentesco MoReMED questi giorni a Modena

Il Comitato Organizzatore Congresso MoReMED promuove la quarta edizione del “CONGRESSO STUDENTESCO MoReMED” dedicato al tema dell’innovazione e dell’avanguardia nel campo della medicina. L’evento si svolgerà a Modena nelle giornate del 9-10 Aprile 2019, per tale occasione tutto il Centro Servizi della Facoltà di Medicina e Chirurgia sarà dedicato al congresso per far fronte all’elevata affluenza di studenti e professionisti che gli organizzatori si aspettano.

I lavori si articoleranno per le giornate congressuali in 2 sessioni: Sessione Plenaria (Review Articles e Original Articles) e Posters Session. Le due giornate vedranno alternarsi 26 esposizioni studentesche ed interventi di rappresentanti delle Istituzioni nelle figure del Prof. Angelo Oreste Andrisano, Magnifico Rettore dell’Università di Modena e Reggio Emilia, Stefano Bonaccini, Presidente Regione Emilia Romagna, Prof. Giovanni Pellacani, Presidente della Facoltà di Medicina e Chirurgia UNIMORE, del Sindaco della città di Modena Giancarlo Muzzarelli e di Ospiti illustri tra i quali si annoverano il Prof. Adriano Aguzzi, Professore di neuropatologia presso l’ateneo di Zurigo, il Prof. Alessandro Repici, Professore Ordinario di Gastroenterologia e Responsabile di UO di Endoscopia Digestiva presso Humanitas Research Hospital ed ancora il campione olimpionico Gregorio Paltrinieri con il Prof. Marco Bonifazi, Professore di Fisiologia Umana presso l’Università degli studi di Siena e Coordinatore tecnico-scientifico della FIN, per un interessante approfondimento sulla medicina dello sport.

Aprirà il Congresso una Tavola Rotonda Istituzionale dal titolo “Sanità pubblica e immigrazione: il diritto fondamentale alla tutela della salute” in cui interverranno il Dott. Francesco Paolo Maraglino, Direttore Ufficio 5 Prevenzione delle Malattie Trasmissibili e Profilassi Internazionale, Ministero della Salute, il Dott. Pietro Bartolo, Dirigente Medico del Presidio sanitario di Lampedusa, la Prof.ssa Cristina Mussini, Professore Ordinario di Malattie Infettive e Direttore della Clinica di Malattie Infettive presso AOU di Modena.

A moderare la Tavola Rotonda il Dott. Gianluca Dotti, giornalista scientifico freelance. Il Congresso MoReMED, aperto quest’anno per la prima volta a tutti gli studenti italiani delle facoltà medico-sanitarie rappresenta, inoltre, un’importante occasione per i giovani più ambiziosi di dimostrare il loro valore e mettersi in gioco di fronte a medici, professori ed illustri ospiti di caratura internazionale e approfondire le loro competenze tramite pratiche attività di Workshops presso le strutture universitarie dell’ateneo ed il centro d’avanguardia di Simulazione FASiM. Gli organizzatori ci tengono a rimarcare l’importanza dell’iniziativa sottolineando che si tratta del primo Congresso Studentesco mai organizzato in Italia; questa rilevanza è anche sottolineata dall’interesse dimostrato dagli sponsor e dagli enti che hanno fornito i loro patrocini. Il Congresso si svolge con il Patrocinio del Ministero della Salute, della Regione Emilia Romagna, del Comune di Modena, dell’Ordine dei Medici di Modena, dell’Università UNIMORE, dell’AOU Policlinico di Modena e della Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola. Vedrà la presenza di rappresentanti delle Istituzioni Locali e Regionali, delle grandi aziende che sostengono con la sponsorizzazione l’Evento (Main sponsor: Gruppo CTO, Rotary Club MOdena, Rotary Club L.A. Muratori, Coop Alleanza ; Sponsor: BPER banca, Centro Medico Mirandola, Grandemilia centro Commerciale – assegnazione borse di studio – , MDC Life, Ottica Silingardi, Villa Pineta), in collaborazione con CEST, INRC, La Medicina in uno Scatto, SISM e Webradio 5.9 (media partner ufficiale dell’Evento). Oltre ad essi ci saranno moltissimi studenti provenienti da tutte le università d’Italia, numerosi professori e medici.