Home Carpi Carpi, commercianti preoccupati per l’assenza di una programmazione di eventi estivi

Carpi, commercianti preoccupati per l’assenza di una programmazione di eventi estivi

«Siamo fortemente preoccupati per la completa assenza di una programmazione di eventi durante il periodo estivo a Carpi e, facendo nostri i timori che serpeggiano tra sempre più esercenti, esprimiamo pubblicamente l’augurio che l’imminente varo della nuova Giunta e la designazione del prossimo assessore al commercio portino con sé l’urgente presa in carico del tema ed una corsa ai ripari con la costruzione di un panel di iniziative capaci di rendere il centro più vivo e attrattivo nelle prossime settimane». Così Daniele Gilioli, presidente di Confcommercio Carpi.

«Quest’estate, infatti», – puntualizza Gilioli, «sono state annullate importanti manifestazioni, che negli ultimi anni avevano animato Carpi ed in particolare le vie del cuore cittadino, come La Carpi Estate, il Festival Concentrico in centro, i Mercoledì d’Estate: appare dunque legittimo chiedersi, come sempre più esercenti stanno facendo, in che modo e con quali tempi verrà colmato questo vuoto».

«Il tema degli eventi in centro», – conclude Gilioli, «è poi di particolare importanza se pensiamo a quanto bisogno ha il centro di attenzioni considerando il rischio concreto di spostamento del baricentro commerciale della città in periferia in conseguenza delle realizzazioni e previsioni di grandi strutture commerciali».