Home Appennino Modenese Zocca celebra lo sbarco sulla luna: venerdì incontro con l’astronauta Maurizio Cheli

Zocca celebra lo sbarco sulla luna: venerdì incontro con l’astronauta Maurizio Cheli

Maurizio Cheli (foto: www.mauriziocheli.com)

Zocca celebra i 50 anni dello sbarco sulla Luna con un programma di iniziative, venerdì 19 luglio (dalle ore 17), al teatro Puntocom tra cui spicca l’incontro pubblico con l’astronauta Maurizio Cheli.

La rassegna, dal titolo “Da Zocca alla Luna e ritorno”, propone l’intervista all”astronauta zocchese dell’Esa e l’apertura, sempre a teatro, dello “Spazio lunare” (vedi comunicato n. 335).

Maurizio Cheli, nato a Zocca nel 1959, nel 1996 ha partecipato, a bordo dello Space Shuttle Columbia, alla missione STS-75 Tethered Satellite ricoprendo, primo italiano, il ruolo di “mission specialist”.

Ha all’attivo oltre 380 ore di attività spaziale, oltre ad essere un affermato pilota, con cinque mila ore di volo su oltre 100 diversi tipi di velivoli, numerosi brevetti tra aerei ed elicotteri militari tra cui Tornado ed Eurofighter Typhoon, di cui è anche capo collaudatore.

Alla carriera sul campo, ha affiancato anche quella di imprenditore aeronautico, speaker, relatore e più recentemente anche di alpinista prendendo parte ad una spedizione sul monte Everest.

Inoltre ha scritto e pubblicato il libro “Tutto in un istante – Le decisioni che tracciano il percorso di una vita”.

Nel corso della rassegna “Da Zocca alla luna e ritorno” sarà intervistato venerdì 19 luglio allo Spazio lunare allestito al teatro Puntocom di Zocca, in via del Mercato (dalle ore 17), da Stefano Lusvardi, giornalista e critico cinematografico, in occasione del cinquantesimo anniversario dello sbarco sulla luna.

L’intervista sarà accompagnata da letture dell’attrice Franca Lovino, che reciterà poesie e brani tratti dalla letteratura fantastica e fantascientifica dedicata al cosmo. Introdurrà l’evento Susanna Rossi Torri, assessora alla cultura del comune di Zocca.

 

Le altre iniziative: apre lo “Spazio lunare” con la camminata virtuale

Le iniziative a Zocca per celebrare i 50 anni dello sbarco sulla Luna prevedono, sempre venerdì 19 luglio, al teatro Puntocom (dalle ore 16 alle 23), l’apertura, dalle ore 16 alle 23, dello “Spazio lunare”, spettacolare ricostruzione interattiva del modulo lunare “Eagle” e della superficie della Luna con vista sul pianeta terra.

In programma anche una escursione virtuale sul suolo lunare a fianco di Armstrong e Aldrin, tra le attrezzature della missione Apollo 11; inoltre sarà possibile visitare “Il planetario, tutti a testa in su”, esplorazione dello spazio stellare, del sistema solare, delle galassie, delle nebulose e dei buchi neri all’interno di un vero planetario. Le iniziative saranno curate da Sofos, associazione per la divulgazione delle scienze.

Domenica 21 luglio, alla biblioteca comunale, saranno esposte le tavole di Alice Barberini che animerà la lettura del suo libro “Il cane e la luna”.

Il programma prosegue sabato 3 agosto, dalle 18, con la lettura di brani dal libro illustrato “Armstrong: l’avventurosa storia del primo topo sulla Luna” di Torben Kuhlmann, con laboratorio a cura di Valentina Zilibotti; la lettura e le tavole dell’albo illustrato saranno visibili presso lo Spazio Lunare al teatro Puntocom; alla sera, dalle 21 nel piazzale del municipio, sarà possibile assistere ad osservazioni astronomiche a cura dell’astrofotografo Luca Fornaciari.

Martedì 6 agosto, sarà la volta della videoconferenza “Polvere di stelle: l’arte dell’astrofotografia”, un viaggio nello spazio per tutti gli appassionati di stelle e galassie a cura di Luca Fornaciari.

Infine, nei mesi di ottobre e novembre, sarà proposta la rassegna cinematografica “La Luna al cinema” a cura di Stefano Lusardi.

Tutte le iniziative sono gratuite; il programma è curato da Lucio Fontana e Stefania Pirli; per informazioni: Comune di Zocca, tel. 059 985736.