Home Reggio Emilia Arrivederci Mercoledì Rosa, la serata conclusiva segna un altro grande successo

Arrivederci Mercoledì Rosa, la serata conclusiva segna un altro grande successo

ADV


Per la sesta volta il centro storico di Reggio ha vibrato di colori, suoni, divertimento per tutta la famiglia: anche l’ultima serata dei Mercoledì Rosa 2019 (decima edizione della manifestazione estiva più attesa e partecipata dai reggiani) ha sancito l’ottima riuscita dell’evento.

In piazza Prampolini grande affluenza per il ritorno del Gran Galà della Moda, organizzato dal comparto Moda di Lapam. Un accento fashion molto apprezzato per i Mercoledì Rosa, con tante proposte e una panoramica delle ultime tendenze che hanno catturato l’attenzione sulla passerella allestita nel centro della piazza. Oltre alle modelle non è mancata la musica, grazie agli ospiti d’onore della serata: Gang of Musical da Cinecità World, Carolina da “Amici di Maria de Filippi”, il cantante e compositore Ronnie Jones. Momenti intensi sono stati anche quelli legati alle premiazioni per gli imprenditori associati a Lapam da più di 40 anni.

Il palco di piazza Prampolini ha ospitato anche il saluto e i ringraziamenti per la conclusione dell’evento da parte dell’Assessore al Commercio, Attività produttive, Valorizzazione del Centro storico del Comune di Reggio, Maria Francesca Sidoli, che ha rimarcato l’importanza della manifestazione per la città e il legame che si è creato tra i Mercoledì Rosa e la comunità reggiana, specialmente i giovani.

Come sempre hanno ottenuto consensi anche le iniziative musicali nelle diverse postazioni disseminate per l’esagono, sia gli eventi principali che quelli del circuito “Off”, organizzati direttamente da commercianti ed esercenti, che hanno dato un contributo fondamentale al successo delle sei serate. In piazza Martiri del 7 luglio molti ragazzi e ragazze hanno affollato l’iniziativa Conad per lo Sport con le squadre Giovanili della Reggio Audace F.C., in un bel momento di incontro, scambio di informazioni, esperienze, selfie con i giocatori.

Il ballo è stato ancora una volta protagonista in piazza della Vittoria con l’esibizione a cura di Obiettivo Danza e sotto l’Isolato San Rocco con la lezione gratuita a cura di Mirò Dance. E i bambini hanno colto in pieno anche quest’ultima occasione per partecipare in gran numero alle attività loro dedicate: Città Asinabile, Scuderie in Città, e la gincana con Grillo Triciclo. Si è ballato anche in piazza San Prospero grazie al dj set tecno – tech house con il contributo di Doppio Malto, e in piazza Fontanesi al ritmo di bossanova e samba con le sonorità ricercate di El Canto Brasileiro.

Appuntamento alla prossima estate.

Immagini: Marco Pullia Photographer

Articolo precedenteAlbinea: bandita la quarta edizione del premio Bellocchi sul dialetto
Articolo successivoSasso Marconi, i sommozzatori dei Vigili del Fuoco salvano giovane capriolo nel Reno