Home Bologna Sequestro di medicinali, cosmetici e viagra generico al Marconi di Bologna

Sequestro di medicinali, cosmetici e viagra generico al Marconi di Bologna

I militari del I Gruppo della Guardia di Finanza di Bologna e i funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli in servizio presso l’Aeroporto Marconi, hanno rinvenuto e sequestrato, in due distinte operazioni di servizio, oltre 400 unità di prodotti farmaceutici e cosmetici contenenti sostanze sbiancanti, nonché 100 pasticche, contenenti lo stesso principio attivo del Viagra.

I prodotti sottoposti a sequestro, in violazione delle disposizioni in vigore (privi di qualsiasi documentazione accompagnatoria e sprovvisti delle autorizzazioni AIFA), sono stati rinvenuti, rispettivamente, all’interno dei bagagli di una passeggera di nazionalità ivoriana proveniente dalla Costa d’Avorio e di un cittadino italiano proveniente da Bangkok (Thailandia).
Entrambi i soggetti sono stati denunciati alla locale Procura della Repubblica.

Il risultato si inserisce nel quadro delle attività di controllo svolte quotidianamente dai finanzieri e dai Funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli all’interno degli spazi doganali, volte alla prevenzione e alla tutela della salute pubblica messa a serio rischio da prodotti illegali e meno costosi, ma spesso pericolosi o nocivi.