Home Appuntamenti Costruire senza mattoni: riapre la Terramara di Montale

Costruire senza mattoni: riapre la Terramara di Montale

Riapre domenica 15 settembre il Parco Museo archeologico all’aperto della Terramara di Montale, rinnovato grazie a importanti interventi di manutenzione portati a termine durante la pausa estiva, che hanno riguardato la palizzata perimetrale e alcuni pali in legno delle ricostruzioni.

La giornata di riapertura si collega direttamente a un altro progetto conservativo che riguarda gli intonaci delle case, costruite senza mattoni, con pali in legno e pareti realizzate con un intreccio di rami di frassino o nocciolo, frasche o canne palustri. Le pareti venivano poi ricoperte da un intonaco ottenuto con un impasto di limo, sabbia e materiale organico.

Saranno i partecipanti al workshop “Costruire senza mattoni” a presentare la fase conclusiva della ricostruzione dell’intonaco parietale delle due abitazioni, iniziata già lo scorso giugno sotto gli occhi del pubblico.

L’intervento sulle pareti più danneggiate delle capanne terramaricole ricostruite viene realizzato fra il 13 e il 15 settembre ancora in forma di workshop, al quale si sono iscritti laureati e laureandi di archeologia e architettura, operatori museali e del settore, pubblico interessato.

Per coniugare dati archeologici e competenze tecniche, lo staff del Parco archeologico di Montale si è avvalso della collaborazione dell’associazione “Terraepaglia”, specializzata in bioedilizia.

Domenica, oltre alla presentazione dei risultati, il Parco organizza un’iniziativa a tema per i bambini (consigliato per chi ha da 6 a 13 anni), che sono coinvolti in un divertente laboratorio con rami, canne, frasche e argilla per costruire resistenti pareti e… “guai a chi non si sporca le mani!”.

La Terramara di Montale in via Nuova Estense apre al pubblico domeniche e festivi fino al 3 novembre. Orari: 9.30-13.30 e 14.30-18.30 (ultimi ingressi 11.45 e 17.30). Le visite guidate partono ogni 45 minuti per gruppi di 50 persone massimo.

Ingresso intero € 7, ridotto € 5, gratuito fino a 5 e oltre 65 anni e per tutti in tutte le prime domeniche del mese; riduzione del 50% sul biglietto con la Fidelity Card del Parco; con biglietto MuSa – Museo della Salumeria Castelnuovo Rangone ingresso ridotto. Tel. 059 2033101 (9-12 da mar. a ven.; 10-13 e 16-19 sabato e domenica).

Programma completo e informazioni per organizzare la visita sul sito (www.parcomontale.it email museo@parcomontale.it). Facebook “parcomontale”.