Home Appennino Modenese Settimana dell’allattamento materno. Flash mob, mostre e incontri: le iniziative nei Distretti...

Settimana dell’allattamento materno. Flash mob, mostre e incontri: le iniziative nei Distretti Ausl

Sarà sabato 5 ottobre il fulcro della Settimana dell’allattamento materno, la campagna che mira a informare, sensibilizzare, far conoscere – anche grazie alla presenza e all’aiuto degli esperti – l’importanza dell’allattamento materno e dei suoi benefici sia al bambino che alla mamma.

Proprio il 5 ottobre, in tutti i Distretti dell’Azienda USL di Modena, si terrà il flash mob “Allattiamo insieme” coordinato dalla Regione Emilia-Romagna: appuntamento, dunque a Mirandola, Carpi, Pavullo, Modena, Nonantola, Vignola e Casinalbo di Formigine. Orari e dettagli di tutti gli eventi sono disponibili alla pagina dedicata sul portale dell’Azienda USL di Modena.

Tra le iniziative previste nei Distretti sanitari dell’Azienda USL si segnalano inoltre:

  • A Pavullo, presso il Palazzo Ducale di via Giardini 3, l’inaugurazione della mostra fotografica e pittorica “Coccole di latte” (sabato 5 ottobre ore 15.30) e l’incontro “Allattare oggi” con gli interventi di un pedagogista, un pediatra di libera scelta, una rappresentante dell’Associazione MammAmica, un pediatra dell’ospedale, un’ostetrica del consultorio e dell’ospedale e un papà.
  • A Nonantola, a margine del flash mob previsto alle ore 16 presso la Biblioteca comunale, incontro con le mamme di AllattiAMO, uno psicologo e un pediatra.
  • A Carpi, un incontro rivolto ai genitori in attesa, neo mamme e neo papà si terrà in Consultorio oggi alle 16 e domani, venerdì 4 ottobre, presso gli ambulatori del reparto di Ostetricia dell’Ospedale Ramazzini di Carpi: dalle 18 alle 20 con esperti e consulenti si parlerà di allattamento e dell’importanza della lettura fin dai primi mesi.
  • Da ricordare infine che al Centro per le famiglie di Vignola (via Agnini, 367) è attivo da inizio ottobre lo sportello allattamento e puerperio, nell’ambito dell’iniziativa “Essere al mondo, mettere al mondo: una rete che accoglie”. Si tratta di un progetto integrato con l’Unione Terre di Castelli, previsto dal Piano di Zona, che vede la collaborazione tra realtà di diversi ambiti (sanitario, sociale, educativo e culturale), con l’obiettivo di accompagnare le famiglie lungo il percorso della genitorialità, dall’attesa alla nascita ed oltre. Lo sportello sarà attivato dal Consultorio Familiare di Vignola, aperto ogni martedì dalle 14 alle 18, con presenza di una ostetrica con funzioni di consulenza alle mamme. Si accederà su appuntamento telefonando alla Segreteria del Consultorio Familiare di Vignola (059/777883): la consulenza potrà essere richiesta dai genitori o anche dagli operatori sanitari direttamente dai Punti nascita ospedalieri.