Home Appuntamenti Modena, una storia disegnata a fumetti per “Balcani d’Autore. Storie e immagini...

Modena, una storia disegnata a fumetti per “Balcani d’Autore. Storie e immagini dal cuore dell’Europa”

C’è una graphic novel, una storia disegnata e a fumetti, al centro del secondo appuntamento di “Balcani d’Autore. Storie e immagini dal cuore dell’Europa”, che si svolge sabato 19 ottobre alle 17 alla biblioteca Delfini di corso Canalgrande 103 a Modena. Questa volta sono Alice Milani e Silvia Rocchi con il loro lavoro “Tumulto” (Eris 2016) le protagoniste al ciclo di incontri, nato in collaborazione tra Biblioteche comunali, Istituto storico, EuropeDirect, Comitato per la Storia e le Memorie del Novecento e Regione Emilia-Romagna.

La graphic novel delle due autrici italiane, che nell’occasione dialogano in biblioteca con Stefano Ascari dell’Istituto storico di Modena, racconta un viaggio nei Balcani in sella a una vecchia moto verso il fiume Drina. Lo stesso fiume che scorre nelle prime righe dell’opera “Tra i vecchi abitanti dei villaggi lungo le acque della Drina ricorre un detto per descrivere il suo carattere indomabile: ‘non puoi raddrizzare le curve della Drina’. È questo il Tumulto”.

Alice Milani, inoltre, sabato mattina alla Delfini, incontra studenti di quattro classi di quattro istituti superiori per il seminario “Linguaggio del fumetto. L’incipit, presentazione del personaggio”

Alice Milani è fumettista e direttrice editoriale della collana “Rami” (BeccoGiallo) oltre che autrice di graphic novel come “Wisława Szymborska” (2015) e “Marie Curie” (2017). Silvia Rocchi, fumettista e illustratrice, ha firmato le graphic novel “Il segreto di Majorana” (2015) e “Brucia” (2017), Premio Boscarato 2018.

La rassegna prosegue venerdì 8 novembre alle 18 in Galleria Europa in piazza Grande con la giornalista bosniaca Azra Nuhefendić che presenta “Le stelle che stanno giù. Cronache dalla Jugoslavia e dalla Bosnia Erzegovina” (Spartaco 2011): diciotto cronache che narrano la vita di un paese che non c’è più e di un paese dal destino incerto, tra storia, ricordi, pregiudizi e stereotipi. L’incontro è accompagnato da letture di Michele Lisi, della Compagnia stabile di Ert Fondazione. Dialoga con l’autrice Silvia Mantovani, dell’Istituto storico di Modena.

Informazioni al tel. 059 2032940 o sul web (www.comune.modena.it/biblioteche