Home Modena Conclusi i lavori della rotatoria di via Dello Zodiaco a Modena

Conclusi i lavori della rotatoria di via Dello Zodiaco a Modena

Sono ormai terminati i lavori per la realizzazione della rotatoria tra le vie dello Zodiaco nord e sud, Massolo e del Capricorno, questa mattina, martedì 3 dicembre, si è svolto un sopralluogo da parte del Presidente di Acer Modena, Andrea Casagrande e del Sindaco di Modena, Gian Carlo Muzzarelli. La rotonda sarà aperta al traffico sabato 7 dicembre.

I lavori della rotatoria, realizzata da Acer nell’ambito dell’intervento del comparto di Edilizia residenziale pubblica della zona, inaugurato nel 2017, sono stati realizzati da Ingegneri Riuniti e hanno comportato una spesa di poco più di 400mila euro a carico del Comune di Modena. Insieme alla rotatoria sono stati effettuati anche interventi accessori che consentiranno di ottimizzare la viabilità e l’illuminazione attorno al comparto, oltre a prevedere il capolinea della linea 11, contribuendo al miglioramento del traffico veicolare nella fascia sud della città.

L’intervento, che ha preso il via nel mese di maggio, oltre alla realizzazione dell’infrastruttura, ha previsto anche opere di raccordo con la viabilità esistente, la ridefinizione del percorso filoviario del trasporto pubblico e la rilocazione di una cabina elettrica.

La rotatoria ha un diametro esterno di 34 metri e un anello di circolazione di otto metri di larghezza con un’ulteriore fascia interna sormontabile di un metro di larghezza. Tutte le corsie di ingresso e uscita sono separate da isole spartitraffico rialzate e hanno, come richiesto dalla normativa vigente, carreggiata di larghezza pari rispettivamente ad almeno 3,5 metri e 4,5 metri, con banchine interne ed esterne verso le aree insormontabili.

“Superata la situazione di impasse che si era verificata con l’impresa prima aggiudicataria dell’appalto – commenta il presidente Acer Modena, Andrea Casagrande – nel mese di maggio il cantiere è stato assegnato alla seconda classificata e i lavori sono stati completati in breve tempo. L’opera rappresenta un miglioramento importante per la viabilità in quell’area; ringraziamo il Comune di Modena, Ingegneri Riuniti per il supporto di progettazione e direzione lavori e la ditta esecutrice. Il comparto Acer di via dello Zodiaco rappresenta un punto d’eccellenza per Modena e la realizzazione di quest’opera, che è molto più che accessoria, lo completa”.

I lavori di realizzazione della rotatoria erano infatti stati interrotti a causa della risoluzione contrattuale con l’impresa che s’era aggiudicata l’appalto, esclusa dalla “White List” di Anac. A seguito delle sentenze intervenute, Acer aveva provveduto allo scorrimento della graduatoria della gara originaria, con l’accettazione da parte dell’impresa seconda classificata, l’Esseci di Anagni (Fr), del subentro nei lavori.