Home Appuntamenti Montale, concerto d’arpa di Morgana Rudan

Montale, concerto d’arpa di Morgana Rudan

L’arpa di Morgana Rudan sarà protagonista del concerto “Uno scorcio di Novecento”, in programma mercoledì 8 luglio alle 21 nel cortile interno della Scuola Primaria “Anna Frank”, in piazza Montessori 7/a, a Montale.

Tre brani del repertorio per arpa di inizio Novecento saranno eseguiti dalla giovane  e talentuosa interprete, che si cimenterà con autori quali Franz Poenitz, Nino Rota e Paul Hindemith, compositori che hanno dedicato al nobile strumento pagine ricche di contenuti, in un’epoca che ha visto il graduale inserimento dell’arpa nella compagine orchestrale.

Nata a Modena nel 2000, Morgana Rudan ha iniziato a studiare arpa all’età di 7 anni sotto la guida del Maestro Davide Burani presso l’Istituto Diocesano di Musica Sacra di Modena e quest’anno ha ottenuto con il massimo dei voti e la lode, il Diploma Accademico di Primo Livello in Arpa presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Peri-Merulo” di Reggio Emilia, sempre sotto la guida del Maestro Burani. Dal 2016 fa parte dell’Orchestra Giovanile Nazionale Sinopoli che si è esibita in Senato nel dicembre 2016, al Teatro Bellini di Catania nel 2017 e all’Auditorium Agnelli Lingotto a Torino nel 2018. Nel 2016 è risultata vincitrice ex aequo del Concorso Internazionale Marcel Tournier nella categoria solisti di età inferiore a 16 anni. A partire dal 2018, in collaborazione con il chitarrista Roberto Guarnieri, ha ottenuto il primo premio in vari concorsi nell’ambito della categoria di musica da camera tra cui il X concorso internazionale di arpa “Marcel Tournier” (Cosenza, 2018), il concorso chitarristico “Andres Segovia” (Pescara, 2019) ed il V concorso chitarristico nazionale “Davide Lufrano Chaves” (Prato, 2019).

L’evento è promosso dal Comune di Castelnuovo Rangone, nell’ambito della rassegna “Armoniosamente”. Per rispettare le norme di sicurezza, i partecipanti dovranno essere muniti di mascherina e verrà mantenuto il distanziamento fisico di almeno un metro. Si consiglia di arrivare alle ore 20.30 in modo da procedere con calma al posizionamento. In caso di maltempo, il concerto sarà rinviato a data da destinarsi.