Home Bassa modenese Eurosets inaugura l’innovativa sala Obeya per migliorare i processi decisionali, la creatività...

Eurosets inaugura l’innovativa sala Obeya per migliorare i processi decisionali, la creatività e il lavoro di squadra

Eurosets, azienda di Medolla (MO) specializzata nella progettazione, produzione e commercializzazione di dispositivi biomedicali, è riconosciuta in Emilia Romagna quale esempio virtuoso del distretto biomedicale, una realtà che si confronta in modo vincente con i colossi mondiali del settore.

L’efficienza organizzativa di Eurosets, la cui area scientifica prende in carico diversi progetti ogni anno, tra nuovi prodotti, aggiornamenti tecnologici e nuovi brevetti, è stata implementata grazie all’innovativa sala Obeya, uno spazio che aiuta a migliorare organizzazione e performance in un mercato sempre più esigente e complesso.

Obeya, dal giapponese, significa grande stanza: si tratta di un luogo per coltivare le idee in gruppo, una cabina di regia dove le persone coinvolte in un progetto si riuniscono con l’obiettivo di sviluppare nuovi dispositivi condividendo competenze e proposte nel rispetto dei tempi prefissati.

Il metodo messo in campo da Eurosets grazie all’Obeya Room è semplice e si struttura di pochi capisaldi capaci però di andare a cogliere i punti salienti di un progetto quali la raccolta delle specifiche di un lavoro, l’obiettivo finale e gli obiettivi intermedi del progetto stesso, l’analisi delle criticità previste, la definizione delle tempistiche.

Questi elementi consentono di avere un quadro chiaro e aggiornato relativo allo stato di avanzamento di ogni singolo progetto e contemporaneamente tutto il team coinvolto viene informato sulle criticità in corso d’opera e sulle ricadute che potrebbero esserci.

L’Obeya Room è uno strumento funzionale anche all’ottimizzazione dei rapporti professionali: consente infatti una trasparenza nella condivisione delle informazioni in maniera trasversale ai diversi reparti aziendali, riconoscendo il valore aggiunto di ciascuna risorsa coinvolta nella produzione di idee.

Per ottimizzare gli obiettivi comuni, i meeting nella sala Obeya coinvolgono non solo le aree tecnico-scientifiche, ma anche il reparto marketing (quando la discussione è orientata al mercato), l’ufficio tecnico (per quanto riguarda la progettazione e la realizzazione delle attrezzature e degli impianti per produrre il dispositivo), le Risorse Umane (per individuare eventuali professionalità da integrare nel progetto) e gli altri settori aziendali in funzione della tipologia e dell’avanzamento del progetto.

Le riunioni nell’Obeya Room hanno delle caratteristiche particolari: un’alta frequenza settimanale, quasi con cadenza giornaliera, ma una durata breve, di massimo 10-15 minuti. Per questo motivo qui non si trovano comode poltrone ma semplici sgabelli a rappresentare la dinamicità dell’incontro e delle idee scambiate, e una grande lavagna per evidenziare in maniera impattante il focus del breve meeting.

La sala Obeya di Eurosets è stata inaugurata la scorsa settimana e intitolata alla memoria di Gianni Piccinelli, che fu il primo tecnico della macchina cuore-polmone ad esercitare la sua attività negli anni ’80 presso Maria Cecilia Hospital di Cotignola (RA), consentendo di effettuare i primi interventi di cardiochirurgia a cuore aperto. Successivamente Piccinelli entrò a fare parte del Consiglio di Amministrazione di Eurosets e fu Amministratore Delegato di Maria Eleonora Hospital, Ospedale di Palermo di GVM Care & Research, gruppo di cui fa parte anche l’azienda di Medolla.

L’attuale stabilimento di Eurosets, inaugurato nel 2016 in seguito al sisma che colpì la Regione, si sviluppa su un’area di oltre 30 mila metri quadri di cui 12.500mq adibiti alla produzione. Una struttura innovativa che guarda alla sostenibilità ambientale (l’80% dell’energia elettrica è autoprodotta grazie ad un impianto fotovoltaico e ad un innovativo impianto di trigenerazione a gas) e alla qualità dei rapporti professionali e del tempo lavorativo trascorso in azienda.