Home Castelnuovo Rangone Serra per la coltivazione di marijuana in cantina e pistola lanciarazzi in...

Serra per la coltivazione di marijuana in cantina e pistola lanciarazzi in casa: denunciato a Castelnuovo Rangone

Nel primo pomeriggio di ieri, 31 marzo, i carabinieri della Compagnia di Sassuolo hanno proceduto ad una perquisizione presso l’abitazione di un 44enne abitante in Castelnuovo Rangone, per la ricerca di sostanze stupefacenti ed armi. L’attività ha dato esito positivo poiché, oltre a trovare nascosti circa 13 gr di marijuana e di hashish suddivisi in dosi è pronti per essere consumati, i militari hanno rinvenuto in cantina una serra ben organizzata, completa di ventilatori e lampade, utilizzata dall’uomo per la coltivazione della sostanza stupefacente.

Infatti, all’interno di essa è stata trovata in fase di coltivazione una pianta di marijuana dell’altezza di circa un metro e mezzo. La perquisizione ha permesso anche di trovare ulteriori 80 gr. di tralci e foglie, risultato di precedenti coltivazioni. Oltre alla sostanza, i carabinieri hanno accertato che l’uomo deteneva illegalmente in casa anche una pistola lanciarazzi e 9 cartucce cal 7,62 mm. Lo stupefacente rinvenuto, il materiale utilizzato per la produzione della sostanza, l’arma e le munizioni sono state quindi sequestrate e l’uomo è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Modena per il reati di produzione e detenzione illegale di sostanze stupefacenti e per la detenzione illegale dell’arma e del munizionamento.