Home Appennino Modenese Al via la vaccinazione delle persone da 55 a 59 anni

Al via la vaccinazione delle persone da 55 a 59 anni

ADV


Vaccino Covid (foto – copyright Brancolini Roberto)

In linea con le nuove indicazioni della struttura commissariale, da lunedì 10 maggio si apriranno le prenotazioni della vaccinazione anti covid-19 per le persone da 55 a 59 anni, nate dal 1962 al 1966 compresi. Nel complesso, il decennio dei 50-59enni comporta un impegno straordinario per la vaccinazione, annoverando al suo interno oltre 114mila cittadini assistiti. In particolare, coloro che da lunedì potranno prenotare sono in tutto oltre 41mila, poiché il 19% è già entrato nel ciclo vaccinale nell’ambito di altre categorie prioritarie.

Per dare seguito all’impulso alle vaccinazioni giunto in questi giorni dalla struttura commissariale, l’Azienda USL precisa che, contestualmente, potranno prenotare la vaccinazione anche coloro che, sempre nella fascia di età da 55 ai 59 anni, sono:

–       Persone con fragilità rientranti nella cosiddetta categoria 4 (e classificati con esenzioni visibili alla pagina dedicata del sito Ausl), vale a dire con comorbidità senza quella connotazione di gravità riportata per i soggetti “estremamente vulnerabili”

–       Familiari conviventi, genitori/tutori/affidatari e assistenti (caregiver) delle persone con disabilità grave ai sensi dell’art. 3, comma 3, della legge 104/1992

Entrambe queste categorie rientrano infatti anche nella fascia di età e, per prenotare, non devono attendere alcun contatto da parte dell’Ausl. La vaccinazione sarà eseguita con il vaccino disponibile più appropriato in base all’anamnesi effettuata dal medico presente al Punto Vaccinale e alle indicazioni d’uso previste per ciascun tipo di vaccino.

Una volta avviata la prenotazione di questi cittadini, nei giorni successivi saranno fornite le informazioni per la vaccinazione delle persone appartenenti a queste categorie ma con età inferiore.

Si ricorda infine che alle persone con più di 60 anni, anche quelle che appartengono a una di queste due categorie, è già garantito l’accesso alla vaccinazione per fasce di età secondo l’ordine del piano vaccinale e qualora non abbiano ancora prenotato possono farlo in qualsiasi momento.

Persone 55-59 anni – I canali di prenotazione

Inizieranno lunedì 10 maggio le prenotazioni delle vaccinazioni per i cittadini da 55 a 59 anni, nati dal 1962 al 1966 compresi,residenti in provincia di Modena o anche solo temporaneamente assistiti da un Medico di medicina generale in provincia di Modena. La vaccinazione è gratuita. Non serve la prescrizione medica: bastano i dati anagrafici (nome e cognome, data e luogo di nascita) o, in alternativa, il codice fiscale.

È possibile prenotare scegliendo tra uno di questi canali:

Il cittadino dovrà presentarsi puntuale al punto vaccinale portando con sé:

– foglio di prenotazione

– modulo consenso e scheda anamnestica (allegati alla prenotazione) compilati e firmati

– documento di riconoscimento in corso di validità e tessera sanitaria o codice fiscale (se disponibile)

Altre informazioni utili sono contenute nel foglio di prenotazione.

Per le persone che sono costrette a letto: la situazione va segnalata all’operatore al momento della prenotazione, per la presa in carico della richiesta e la programmazione del vaccino al domicilio, in collaborazione col Medico di famiglia o con le USCA.

Proseguono anche le prenotazioni per tutte le altre fasce d’età. Si ricorda infine alle persone che devono effettuare la seconda dose al punto vaccinale di presentarsi con i moduli già compilati e firmati. In caso di smarrimento possono essere recuperati dal sito www.ausl.mo.it