Home Ceramica Un sostegno da 1,2 milioni di euro per l’incoming internazionale e...

Un sostegno da 1,2 milioni di euro per l’incoming internazionale e le attività di Cersaie 2021 in presenza

ADV


A conferma della dimensione internazionale della manifestazione, delle opportunità e delle ricadute anche economiche sul territorio, Edi.Cer. spa ha firmato con il Ministero degli Affari Esteri e ICE Agenzia un accordo del valore di 1,2 milioni di euro complessivi per supportare le iniziative di Cersaie 2021. Si tratta di un importante sostegno dato alla manifestazione fieristica, che costituisce un evento fondamentale per l’industria ceramica italiana, tra i settori portanti del Made in Italy.

La quota più rilevante delle risorse viene destinata all’incoming da Paesi esteri: Germania, Francia, Regno Unito, Nord America, Paesi del Golfo e Scandinavi. Sono infatti circa 180 gli architetti, i distributori ed i giornalisti invitati in occasione del Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno 2021. Tra questi, per la prima volta, Cersaie ospita anche un gruppo di importanti operatori del Contract e del Real Estate, un comparto centrale nel mondo delle costruzioni che, da questa edizione, trova un proprio spazio fisico nella Contract Hall.

“Tornare a organizzare un evento fisico della portata di Cersaie, riportando i clienti a vivere direttamente le innovazioni del Made in Italy – ha dichiarato Emilio Mussini, vice presidente di Confindustria Ceramica – è fondamentale per la competitività internazionale delle nostre aziende. Così come lo è per la ripartenza di tante aziende dei nostri territori che in termini di servizi, ricezione e ospitalità rendono possibile lo svolgimento della fiera”.

Anche quest’anno, Cersaie Business, per la nona edizione consecutiva in collaborazione con ITA-Agenzia, vede il sempre maggiore coinvolgimento di importanti influenzatori e prescrittori internazionali del mondo del progetto, con l’obiettivo di creare azioni di networking fra questi interlocutori e le aziende italiane produttrici di ceramica e di arredobagno che espongono in fiera.

Cuore del Cersaie Business è la Business Lounge, situata nel Centro Servizi del quartiere fieristico (Primo Piano, Blocco B), che funge da punto d’incontro, informativo e di ristoro.

Oltre alla presenza in fiera, le delegazioni che partecipano agli eventi istituzionali in programma a Cersaie sono accompagnati a visitare anche il distretto ceramico, per scoprire importanti realtà locali e le tante eccellenze del Made in Italy offerte dal territorio.

Articolo precedenteControlli della Polizia Ferroviaria, a Bologna 2 arresti
Articolo successivoProsegue l’Estate Fioranese, ecco i prossimi appuntamenti