Home Bassa modenese Dal 7 settembre partono a Soliera i rilievi delle case sparse con...

Dal 7 settembre partono a Soliera i rilievi delle case sparse con i droni

ADV


Nell’ambito dei lavori per la redazione del nuovo Piano Urbanistico Generale (PUG), il territorio comunale di Soliera sarà interessato dal rilievo delle case sparse tramite droni a partire da martedì 7 a sabato 25 settembre.

L’Unione delle Terre d’Argine ha affidato un incarico a una ditta specializzata di Parma per il rilievo di tutti gli immobili presenti nel territorio rurale dei Comuni dell’Unione. Il rilievo verrà eseguito con l’utilizzo di droni, che effettueranno fotografie di tutto il patrimonio edilizio esterno ai centri abitati. Le fotografie saranno poi messe a disposizione dell’équipe di progettazione del PUG, che, in base a questo rilievo aggiornato dello stato degli immobili, sarà in grado di valutare quali edifici presentano caratteristiche tali da essere sottoposti a vincoli e tutele all’interno del nuovo strumento urbanistico, sostituendo quindi i vincoli che attualmente sono attribuiti sulla base di rilievi ormai datati.

Per alcune settimane, quindi, gli operatori specializzati saranno presenti nel territorio dell’Unione per effettuare il rilievo. Saranno regolarmente autorizzati dall’Unione, come sarà testimoniato anche da una lettera di accompagnamento che potrà essere esibita dagli operatori. Sarà attivo inoltre un numero telefonico diretto con un funzionario dell’Unione, che potrà essere contattato durante il rilievo per rispondere ad eventuali richieste di chiarimenti in tempo reale.

I cittadini sono invitati alla collaborazione, i dati fotografici saranno trattati nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia di privacy.

 

Articolo precedenteGiovane arrestato a Reggio Emilia per atti persecutori nei confronti dell’ex fidanzata
Articolo successivoIl progetto a impatto zero per la nuova scuola Fermi di Casina a servizio di 120 ragazzi