Home Appuntamenti Formigine: ‘Aziende in città’, domenica confronto tra due importanti realtà del mondo...

Formigine: ‘Aziende in città’, domenica confronto tra due importanti realtà del mondo della formazione professionale

ADV


Domenica 19 Settembre, alle ore 11, presso la sala consiliare del Castello di Formigine, torna il consueto appuntamento di dialogo e confronto con le aziende del nostro territorio. Quest’anno l’edizione di “Aziende in città” è dedicata ad un tema al centro dell’attenzione e del dibattito: come può la formazione supportare al meglio le imprese e i sistemi produttivi locali?

Il post-pandemia sembra, infatti, vedere una ripresa consistente della nostra manifattura e le risorse economiche che stanno per arrivare dalla UE – se bene impiegate – potranno dare un ulteriore impulso alla crescita economica. Ma per cogliere questa straordinaria opportunità occorre risolvere gli annosi problemi che vivono le nostre imprese: uno di questi è la carenza di figure e competenze tecniche.

Questo sarà il tema al centro del dibattito, che metterà a confronto due importanti esperienze del mondo della formazione e che vedono nei loro modelli di governance, di servizio e di costruzione di ambienti di apprendimento, un forte coinvolgimento diretto delle imprese: Ca’ Bella, il Centro di Formazione Tecnologica inaugurato a Formigine nel 2019, intorno ad un nucleo di imprese oggi più che raddoppiato, e Innovation Farm, il polo formativo nato a Fornovo di Parma intorno all’azienda Dallara.

“Le nostre aziende, soprattutto quelle di piccola e media dimensione, rischiano di non poter intercettare la ripresa per mancanza di figure tecniche da inserire nei propri organici. Esperienze come quelle di Ca’ Bella e di Innovation Farm mettono a disposizione delel aziende le figure professionali più ricercate” ha dichiarato l’Assessore alla Formazione Corrado Bizzini.

La tavola rotonda, moderata da Ettore Tazzioli, giornalista molto attento ai temi economici, sarà aperta dai saluti di Maria Costi, Sindaco di Formigine. Il confronto tra le due realtà sarà garantito dalla presenza di Cristian Favarin, Amministratore di Zenit, soggetto capofila del partenariato di Ca’ Bella, Andrea Debbia, voce delle imprese che sostengono il progetto Ca’ Bella, Francesco Bianchi, Coordinatore di Innovation Farm e Franco Bercella, imprenditore e tra i fondatori di questa realtà.

La tavola rotonda vedrà l’importante presenza dell’Assessore Regionale allo Sviluppo Economico Vincenzo Colla. Sarà utile sentire dalle sue stesse parole come la Regione stia affrontando e sostenendo questa fase di ripresa, che ci spinge verso traguardi ambiziosi come la transizione digitale ed ecologica, e come la formazione, anche grazie al protagonismo delle imprese, possa renderla possibile.

Articolo precedenteFerisce l’ex fidanzato con un coltello, 30enne arrestata ieri sera a Reggio Emilia
Articolo successivoLa Commissaria Ue all’Uguaglianza Helena Dalli interviene all’inaugurazione della mostra “EULGBTIQ”