Home Reggio Emilia Reggio Emilia, il sindaco Vecchi e l’assessora Curioni hanno incontrato la ministra...

Reggio Emilia, il sindaco Vecchi e l’assessora Curioni hanno incontrato la ministra dell’Educazione dell’Ecuador María Brown Pérez

ADV


Il sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi e l’assessora a Educazione e Conoscenza Raffaella Curioni hanno incontrato questa mattina, in Sala del Tricolore, la ministra all’Educazione dell’Ecuador María Brown Pérez. Si tratta della prima visita istituzionale a Reggio Emilia da parte di un rappresentante di governo estero dall’inizio dell’emergenza legata al Covid 19.

“Queste settimane – ha detto il sindaco Luca Vecchi – segnano la ripresa delle relazioni internazionali sviluppate dalla nostra città in ambito educativo. Dall’inaugurazione della mostra-atelier in Croazia, alla visita della ministra dell’educazione dell’Ecuador, fino alla delegazione del governo della Romania e della città di Bucarest la prossima settimana. L’America Latina e in particolare l’Ecuador ha un interesse e un dialogo storico con il Reggio Emilia Approach che con questa visita rilanciamo e rinnoviamo”.

“Il nostro paese – ha affermato la ministra Brown Pérez – sta lavorando per promuovere un percorso di educazione allo sviluppo sostenibile. Un tema centrale per il futuro del nostro paese e vorremmo percorrerlo confrontandoci con l’esperienza educativa di Reggio Emilia”.

“Con la ministra Brown Perez – ha aggiunto l’assessora Raffaella Curioni – ci siamo confrontati sugli strumenti e le azioni educative che le nostre realtà hanno sviluppato in questi ultimi due anni a seguito della pandemia. In particolare, con la ministra abbiamo concordato di condividere il progetto di Scuola diffusa che è di grande interesse per il suo paese”.

L’incontro in Sala del Tricolore arriva a conclusione di una due giorni reggiana dedicata ai temi dell’educazione, durante la quale la ministra – accompagnata dal console ecuadoriano a Genova Gustavo Palacio – ha fatto visita al Centro internazionale Loris Malaguzzi. Dopo aver incontrato il presidente dell’Istituzione Scuole e Nidi d’infanzia Cristian Fabbi e il direttore Nando Rinaldi, la presidente di Reggio Children  Claudia Giudici e la presidente di Fondazione Reggio Children Carla Rinaldi, la ministra Brown Pérez ha quindi visitato la Scuola dell’infanzia e Primaria all’interno del Centro internazionale. Qui ha avuto modo di confrontarsi con Annalisa Rabotti, pedagogista dell’Istituzione Scuole e Nidi d’infanzia, e con il personale della scuola.

L’Ecuador fa parte, all’interno della rete Red Solare Ecuador, del network dei Paesi con cui Reggio Children interagisce più stabilmente e da più tempo per la diffusione e la promozione del Reggio Emilia Approach, nell’ambito delle proprie collaborazioni internazionali. Anche per questo la ministra Brown Pérez – nei giorni scorsi a Milano per partecipare alla Pre-Cop26 – ha espresso la volontà di visitare il Centro internazionale Loris Malaguzzi: la due giorni ha quindi avuto lo scopo di rafforzare la sinergia tra Reggio Emilia e l’Ecuador sul fronte dell’educazione.

La visita della delegazione ecuadoriana anticipa di una settimana un altro appuntamento legato ai temi dell’educazione: la prossima settimana, infatti, Reggio Emilia ospiterà una delegazione in arrivo dalla Romania guidata dal segretario di Stato presso il ministero dell’Educazione Maria Ștefania Manea.

Articolo precedenteLetta “Ai ballottaggi convergenze sostanziali con i Cinque Stelle”
Articolo successivoFrancesca Neri “Per un attimo ho pensato di farla finita”