Nella tarda mattinata di sabato 2 ottobre, i Carabinieri della Stazione di Campogalliano, nel corso del servizio perlustrativo, sono intervenuti per una lite nel corso della quale un 22enne, utilizzando una sbarra di ferro, aveva danneggiato l’autovettura del compagno della madre. Non appena intervenuti i militari, il giovane, utilizzando la stessa arma impropria, ha minacciato anche i Carabinieri, allontanandosi dal luogo venendo tuttavia raggiunto e fermato. L’uomo è stato tratto in arresto per violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

 

Pubblicità