Home Appuntamenti A Limidi di Soliera riprendono gli incontri culturali

A Limidi di Soliera riprendono gli incontri culturali

ADV


Si ricomincia, dopo la forzata chiusura per pandemia Covid, con una conferenza sulla ricerca di vita in ambienti extraterrestri in programma venerdì 15 ottobre, alle 21.00 al Centro polivalente di Limidi (via Papotti n. 18). Il professor Alfonso Cornia di Carpi (docente di matematica e fisica e brillante divulgatore, con la collaborazione di studenti) presenta una RICERCA, TRA SCIENZA E FANTASCIENZA, sulla possibile esistenza di vita fuori dal nostro pianeta.

Dopo tanti mesi di “clausura forzata” lo spazio culturale del Centro polivalente di Limidi riprende la sua attività con un’iniziativa proposta dal professor Alfonso Cornia che riteniamo interessi ed incuriosisca tutti e al tempo stesso sia di buon auspicio per le iniziative future.

Sarà un’occasione per tornare ad incontrarsi e passare una serata assieme anche se ci sono ancora tante limitazioni ed obblighi. Ma gli organizzatori così come i cittadini hanno voglia e bisogno di ritrovarsi, anche con la proposta di iniziative culturali che permettano un ritorno, pur se graduale, alla normalità.

Il numero degli spettatori ammessi, per le vigenti disposizioni, è limitato (+/- 55/60 posti distanziati, salvo minori restrizioni in corso di emanazione) ed è assolutamente obbligatorio esibire il GREEN PASS e indossare la mascherina (salvo diverse disposizioni che dovessero essere attivate prima di ogni evento).

Non è comunque necessaria alcuna prenotazione.

Agli studenti e professori che lo richiederanno sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

 

Il programma completo, con informazioni su eventuali sopravvenute modifiche nelle date e contenuti delle iniziative, sarà reperibile sul sito internet www.centropolivalentelimidi.jimdo.com nonchè iscrivendosi al gruppo Facebook: Spazio Cultura del Centro Polivalente di Limidi o visitando Facebook: Centro Polivalente di Limidi A.S.D.

Articolo precedenteTorna la rassegna “Autunno al Crogiolo”
Articolo successivoCresce la Campagna di Federconsumatori e Spi-Cgil per contrastare il digital divide