Home Castelvetro I ragazzi della Scuola Anna Frank di Castelvetro ideano il cinema estivo

I ragazzi della Scuola Anna Frank di Castelvetro ideano il cinema estivo

Pubblicità










Prende il via martedì 5 luglio a Castelvetro la rassegna “Cinema e Diritti”, una serie di proiezioni cinematografiche dedicate ai diritti, che si svolgeranno tutti i martedì di luglio nel cortile della Biblioteca comunale, a partire dalle ore 21.30, fino ad esaurimento posti.
Martedì sera, per il diritto alla convivenza pacifica, saranno proiettati il cortometraggio
drammatico francese “The way of tea” di Marc Fouchard e, a seguire, il film americano di Tate Taylor “The help”.

Nei martedì successivi i “diritti” a cui le proiezioni sono dedicate saranno quelli all’emigrazione, all’uguaglianza e all’infanzia. La particolarità è che le pellicole in programmazione sono state tutte scelte dai ragazzi della Scuola secondaria di primo grado Anna Frank di Castelvetro, che hanno lavorato nelle scorse settimane sul progetto scolastico “Ennesimo Academy”, svolto in collaborazione con Ennesimo Film Festival. «Al termine del progetto a scuola abbiamo chiesto agli studenti di studiare e proporre un cartellone di proiezioni estive – dice l’assessore a scuola e cultura Giorgia Mezzacqui – perché questo è il loro paese e non voglio più pensare che le proposte non passino attraverso i più giovani, perché proprio in loro trovo spesso la sensibilità più vera e
autentica, un mondo vero che sa ascoltare e chiedere, e che ci permette di aprire lo sguardo su angoli ormai dimenticati».

Il programma completo della rassegna sul cartellone “D’Estate”, scaricabile dal sito:
www.comune.castelvetro-di-modena.mo.it.

Pubblicità











Articolo precedenteNel nome di Otis Redding, al via il Porretta Soul Festival
Articolo successivoRecord nel primo trimestre 2022, Luppi (Lapam): “Ma le tensioni dovute alla guerra sono preoccupanti”