Nella serata di ieri, si è svolto a Sassuolo un servizio straordinario che ha visto l’impiego di pattuglie del Commissariato di P.S. e della Polizia Locale, finalizzato al controllo dei luoghi di aggregazione giovanile.

In particolare, sono state attenzionate alcune zone del centro storico, tra cui piazza Garibaldi, piazza Martiri Partigiani e via Aravecchia, oggetto di segnalazione da parte dei residenti per la presenza di giovani che arrecano disturbo nelle ore serali e notturne e che consumano alcolici fuori dai locali.

Effettuate verifiche anche presso alcuni esercizi pubblici, estese agli avventori. Nella circostanza, il titolare di un negozio di vicinato è stato deferito all’Autorità giudiziaria per il reato di somministrazione di bevande alcoliche ad un minore di anni 16.

Identificate complessivamente 40 persone, di cui 11 cittadini stranieri.

Pubblicità