Home Economia Pil: Istat, +0,3% nel terzo trimestre

Pil: Istat, +0,3% nel terzo trimestre


Il pil nel terzo trimestre 2005 cresce dello 0,3% rispetto ai tre mesi precedenti mentre resta invariato su base annua. Questa e’ la previsione diffusa oggi dall’Istat.

Il risultato congiunturale del pil, spiega l’Istat, e’ la sintesi di un aumento del valore aggiunto dell’industria, di una diminuzione dell’agricoltura e di una sostanziale stazionarieta’ dei servizi. Il terzo trimestre del 2005 ha avuto due giornate lavorative in piu’ rispetto al trimestre precedente ed una giornata lavorativa in meno rispetto al terzo trimestre del 2004.



Passando ai dati internazionali nel terzo trimestre il pil e’ cresciuto in termini congiunturali dello 0,9% negli Stati Uniti, dello 0,7% in Francia e dello 0,4% nel Regno Unito. In termini tendenziali, il pil e’ cresciuto del 3,6% negli Stati Uniti e dell’1,6% nel Regno Unito.