Home Appennino Modenese Cimone: operaio denunciato per ricettazione a distanza di un anno

Cimone: operaio denunciato per ricettazione a distanza di un anno

I carabinieri sciatori in servizio lungo le piste del Monte Cimone hanno identificato e denunciato per ricettazione un operaio livornese, di 21 anni. Il giovane, a distanza di un anno esatto dal furto, ha utilizzato scarponi e snowboard, del valore di 600 euro, rubati all’interno di un autonoleggio di attrezzature sciistiche proprio il 30 dicembre del 2004.

La denuncia particolareggiata sporta a suo tempo dal titolare del negozio ha permesso ai militari sciatori di risalire alla provenienza del materiale. Lo sciatore – hanno precisato i carabinieri – ha ammesso che lo snowboard era stato illegittimamente asportato.