Home Ambiente ‘I Giorni delle Rinnovabili 2006’ a Farneta di Montefiorino

‘I Giorni delle Rinnovabili 2006’ a Farneta di Montefiorino

6a edizione dell’evento nazionale di Ises Italia dedicato all’energia solare e alle fonti rinnovabili,
con iniziative in tutte le Regioni d’Italia.
nell’ambito della giornata ‘Piccola Grande Italia:
la giornata Nazionale dei Piccoli Comuni’ organizzata da Legambiente.


Domani, domenica 21, La Centrale Idroelettrica Enel di Farneta – Montefiorino, sarà aperta ai cittadini.
Programma in Centrale
Ore 12.00 Saluto delle Autorità – interverranno:
Maurizio Paladini, sindaco di Montefiorino; Alberto Caldana, assessore all’ambiente Provincia di Modena; Loris Restani, responsabile Enel.
Ore 15.30 Spettacolo teatrale per bambini ‘L’Usignolo’ liberamente tratto dall’omonima fiaba di H.C.Andersen a cura di Pandemonium Teatro di Bergamo, testo e regia Lisa Ferrari con Mario Massari e Graziano Venturuzzo.
Ore 16.00 ‘Canto del maggio Giulietta e Romeo’ a cura della Compagnia Val Dolo di Romanoro.

Escursioni e visite
-Il percorso dell’acqua: Ponte di Cadignano – Fonti di Quara – Centrale idroelettrica Enel di Farneta, a cura del Gruppo Escursionistico Montefiorino.
Partenza ore 7.30 presso la Centrale, trasferimento in pulmino/navetta alla Località ‘Percigolo’ – ritorno in Centrale alle ore 13,00. Prenotazioni: Zona Laura (335/6313183) Tazzioli Flavio (347/7584385).
-Facile escursione a piedi dalla Località ‘Percigolo’ al Ponte di Cadignano seguendo il Sentiero Matildico fino alle fonti di Quara, lungo il corso del torrente Dolo attraverso boschi e radure per raggiungere la frazione di Macognano dove è possibile ammirare una piccola salsa naturale, proseguire sino alla località di Perbone per giungere alla Centrale di Farneta. Difficoltà: E – Dislivello + 500 m. – Tempo di percorrenza 4 ore.
-Visite Guidate alla Centrale Idroelettrica Enel: dalle 9.00 alle 18.00.
-Visite alla Diga Enel di Fontanaluccia – partenza dalla centrale ore 10.00 – 12.00 – 14.00 – 16.00
su prenotazione (tel. 051.4233293 – fax. 051.4233238).
-Visite al Museo della Resistenza di Montefiorino.
Servizio navetta ogni due ore a partire dalle 10,00
dalla Centrale al Borgo di Montefiorino per visita al Paese, al Museo della Resistenza e alla Rocca di Montefiorino e ritorno.
-Degustazione gratuita di specialità locali: tigelle, gnocco fritto, frittellozzi di castagne con ricotta.
Esposizione di prodotti tipici e di artigianato locale.