Home Appuntamenti A Modena la musica elettronica incontra l’arte contemporanea

A Modena la musica elettronica incontra l’arte contemporanea

Mercoledì 26 gennaio alle 21, alla Palazzina dei Giardini di corso Canalgrande, musica elettronica e arte contemporanea si incontrano per la serata “Node Presenta”.

Per la prima volta, a quattro anni dalla prima edizione, la serata di anticipazione di “Node”, Festival internazionale di musica elettronica e live media organizzato dalla Galleria civica di Modena in collaborazione con Urban Blocks e Zymogen, si svolgerà alla Palazzina dei Giardini, recentemente restituita alla città dopo un intervento di restauro che ha interessato gli interni dell’edificio.

Le suggestioni sonore di Tilman Ehrhorn e Vaghe Stelle dialogheranno con le opere di Roberto Paci Dalò, Anish Kapoor, Richard Long, Chen Zhen e Vittorio Corsini, parte della mostra “Lo spazio del sacro”. L’ingresso alla serata è gratuito.

Tilman Ehrhorn, sassofonista, compositore e docente, è uno dei protagonisti della scena musicale elettronica tedesca. Vaghe Stelle è l’ultimo progetto del musicista e producer Daniele Mana. Nato nel 1984 a Torino, si è esibito in live e performance in Italia e in Europa (per informazioni: www.node-live.com, www.galleriacivicadimodena.it , tel. 059 2032911).