Home Appuntamenti Mercoledì Rosa. A Reggio i 100 m si corrono sui tacchi e...

Mercoledì Rosa. A Reggio i 100 m si corrono sui tacchi e al ritmo della solidarietà

ADV


Mancano ormai 48 ore. Le iscrizioni si stanno per chiudere e poi, a partire dalle 20 di mercoledì 20 giugno, saranno scattanti ai blocchi di partenza per sfoggiare i loro tacchi fiammanti su un rettilineo di 100 metri che vedrà trionfare una sola vincitrice.

Ma di chi stiamo parlando? Sono le protagoniste della seconda edizione di “100 metri con i tacchi” che, nella serata inaugurale del palinsesto dei Mercoledì Rosa 2012, animerà Piazza Martiri 7 luglio.

Dopo il successo del 2011, tornano così i due eventi podistici che più hanno appassionato, incuriosito e animato il centro di Reggio Emilia: stiamo parlando di “100 metri con i tacchi” e “American Run” (www.americanrun.it).

E quest’anno, allo spirito di divertimento e competizione, si unisce anche lo spirito di solidarietà: durante la serata, sarà infatti presente l’associazione di volontari della Protezione Civile Bentivoglio di Gualtieri per una raccolta fondi a favore degli sfollati della provincia emiliana colpiti dal terremoto delle ultime settimane.

Le regole sono semplici: tacchi a spillo rigorosamente dai 7 cm in su e larghi non più di 1,5 cm e un pizzico di fantasia e stravaganza nel proprio abbigliamento per le donne (a partire dai 16 anni in su) che vogliono sfidarsi e arrivare al traguardo dei 100 metri e provare a battere la vincitrice dello scorso anno, Federica Tosi; gara a eliminazione che si svolge su circuito di 400 metri – tra il Teatro Municipale e la fontana – per gli atleti che gareggeranno per l’America Run.

Ma in cosa consistono esattamente le due competizioni?

In un rettilineo di 100 m appositamente creato e allestito le concorrenti sui tacchi dovranno scattare cercando di oltrepassare il traguardo nel minor tempo possibile.

Mentre l’American Run – corsa competitiva aperta ad atleti agonisti e amatori – si svolgerà in un anello interamente circoscritto di 400 m da ripetere 15 volte (6 km), suddiviso in 200 metri di recupero e 200 metri di “sprint”. Per l’American Run sono previste 2 batterie maschili in base all’età (assoluti uomini e master uomini) e una batteria assoluta femminile.

 

Una serata da non perdere dedicata al divertimento e allo sport – che sarà animata da giochi di luce, musica, attrazioni e divertimento in collaborazione con la palestra Calypso – promossa con il contributo dei commercianti e delle aziende locali.

Organizzato da Key Sport Marketing, Phidias Antiques, Class Asd. e Le Colline, l’evento, per cui sono state da poco aperte le iscrizioni, gode del patrocinio di CNA, Comune di Reggio Emilia e Fondazione per lo Sport del Comune di Reggio Emilia.

Per tutte le informazioni sul regolamento, le iscrizioni e lo svolgimento della manifestazione: www.americanrun.it

Articolo precedenteCastelvetro, impianto Inalca lavorazione scarti: Conferenza dei servizi approva Valutazione ambientale
Articolo successivoIl Ministro Piero Gnudi in visita alla UISP Bologna