Home Bologna Referendum Valsamoggia e Primarie Pd: Il Consigliere Luppi presenta due esposti

Referendum Valsamoggia e Primarie Pd: Il Consigliere Luppi presenta due esposti

ADV


Il Consigliere Comunale del Gruppo Misto (ex Lega Nord) in Comune a Monteveglio ed in Unione dei Comuni Manuele Luppi ha presentato due esposti, uno al Comando Carabinieri di Bazzano ed uno alla Procura della Repubblica di Bologna per chiedere se le primarie del Pd che si svolgeranno il 25 Novembre in concomitanza con il referendum sulla fusione siano contemplabili, oppure possa sorgere un conflitto con la normativa nazionale che prevedere i divieti di manifestazioni di propaganda elettorale in luoghi pubblici in concomitanza di elezioni. “La Legge 4/56 parla abbastanza chiaramente di divieto di riunioni di propaganda elettorale diretta e indiretta in luoghi pubblici in concomitanza con eventi elettorali, ed inoltre la legge, parla espressamente di una distanza minima di rispetto dai seggi elettorali. Ora il Pd di Monteveglio, con l’assenso dell’amministrazione comunale, ha deciso di svolgere le primarie nella Sala Polivalente in Piazza che è pubblica, e non credo proprio che sia a più di 200 metri dai seggi. Inoltre la normativa porrebbe dei limiti anche per il fatto che il Pd possa svolgere le primarie stesse in contemporaneità del referendum. Gli esposti serviranno a fare chiarezza e per fare in modo che la tornata referendaria venga svolta in maniera corretta e serena nel rispetto delle regole. Il Partito Democratico di Monteveglio ha la propria sede e mi chiedo perché non utilizzi quella per fare le primarie. Non abbiamo avuto risposte”.

(Manuele Luppi)

Articolo precedenteReggio Emilia: nuovo corso per diventare Guardie Ecologiche di Legambiente
Articolo successivoActionAid Bologna: il Sindaco Merola firma la “Carta dei Principi per un’Italia Responsabile”