Home Modena Il Sindaco di Castelvetro e l’Amministratore Delegato di Inalca: “La Provincia, come...

Il Sindaco di Castelvetro e l’Amministratore Delegato di Inalca: “La Provincia, come promesso, deve installare un semaforo all’incrocio tra via Destra Guerro, la Statale e via Belvedere”

“Da anni – spiega il Sindaco di Castelvetro Montanari – c’è un problema di sciurezza tra l’incrocio nel quale si intersecano la Statale, la via Destra Guerro e via Belvedere. Anche nell’ultimo anno gli incidenti sono stati molteplici ed il problema va risolto il prima possibile. Tra l’amministrazione castelvetrese e la Provincia ci sono stati nei mesi scorsi diversi incontri con l’Assessore competente. Tutte le assicurazioni che abbiamo avuto non hanno avuto seguito, l’Assessore ci aveva infatti assicurato che l’installazione di un semaforo intelligente era stato già inserito nel bilancio del 2012 e quindi attendiamo con ansia l’inizio lavori. Sullo stesso incrocio c’è anche un possibile problema legato ad una alta siepe che rende difficile l’attraversamento in modo sicuro, ho attivato la Polizia Municipale per mettere in sicurezza e se i problemi verranno riscontrati, la siepe verrà naturalmente tagliata. E’ giusto e prioritario intervenire sull’incrocio, la Provincia deve installare il semaforo, la sicurezza dei cittadini è una assoluta priorità”.

Luigi Scordamaglia, amministratore delegato di Inalca Spa, azienda situata a poche centinaia di metri dall’incrocio interviene sulla vicenda: ”Nella nostra azienda lavorano in modo permanente 1500 lavoratori, 3000 se contiamo anche l’indotto di chi tramite camion e altri mezzi entra ed esce da Inalca ogni giorno. Circa 500 persone ogni giorno sono costrette, venendo da Vignola o Castelvetro, a passare per quell’incrocio ed è scandaloso che si continui nella più totale indifferenza a mettere continuamente a repentaglio la loro incolumità, la Provincia deve fare qualcosa subito”.