Home Reggio Emilia Unimore conferirà la laurea magistrale Honoris Causa in Ingegneria Meccatronica a Fabio...

Unimore conferirà la laurea magistrale Honoris Causa in Ingegneria Meccatronica a Fabio Storchi

Il noto imprenditore, presidente e legale rappresentate della holding di famiglia Finregg SpA di Reggiolo, a lungo presidente e amministratore delegato di Comer Industries SpA e attualmente presidente di Unindustria Reggio Emilia, insignito l’anno scorso dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella del titolo di Cavaliere al merito del Lavoro, sarà la prima personalità di spicco a ricevere dall’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia l’omaggio della laurea in questo corso di studio, che negli anni è andato riscuotendo un crescente interesse da parte di centinaia di giovani e dell’ambiente imprenditoriale reggiano.

La decisione, fatta propria ed approvata del Ministro Marco Bussetti il 12 febbraio 2019, e prima dal Senato Accademico Unimore in data 20 aprile 2018, è stata avanzata e deliberata all’unanimità dal DISMI – Dipartimento di Scienze e Metodi dell’Ingegneria, che su questo riconoscimento ha discusso il 16 marzo dell’anno scorso la proposta esposta dall’allora Direttore del DISMI, prof. Eugenio Dragoni.

“La prestigiosa attività imprenditoriale, principalmente nei settori meccanico e meccatronico, l’impegno e le competenze profusi nelle importanti istituzioni in cui ha ricoperto ruoli ai massimi livelli, l’attenzione e la sensibilità verso la comunità nella quale vive e opera, il sostegno fornito allo sviluppo stesso del nostro Ateneo testimoniano l’eccellenza del percorso professionale e umano di Fabio Storchi e motivano eloquentemente – si legge in un passaggio della delibera del Dipartimento di Scienze e Metodi dell’Ingegneria di Unimore del 16 marzo 2018 –  la richiesta di conferimento ad Honorem della Laurea Magistrale in Ingegneria Meccatronica”.

Le cerimonia, con cui Unimore consegnerà il titolo di laurea al nuovo dottore, si svolgerà lunedì 27 maggio, alle ore 10.30, presso l’Aula Magna “P. Manodori” del complesso universitario Palazzo Dossetti (viale Allegri 9) di Reggio Emilia, alla presenza di autorità civili, militari ed accademiche.

La giornata, aperta dall’ingresso del Corteo Accademico, sarà introdotta dal Magnifico Rettore prof. Angelo O. Andrisano. Seguiranno poi la lettura delle motivazioni da parte del Direttore del DISMI prof. Cesare Fantuzzi e la presentazione del laureando, affidata al prof. Riccardo Rubini.

Quindi, il Magnifico Rettore consegnerà il Tocco, il Sigillo dell’Ateneo ed il Diploma di Laurea al nuovo dottore Fabio Storchi, che pronuncerà la sua lectio magistralis.

L’evento potrà essere seguito in diretta streaming su: tv.unimore.it

Fabio Storchi é presidente e legale rappresentante della holding di famiglia Finregg Spa di Reggiolo (RE), che opera in settori diversificati, afferenti a partecipazioni societarie in ambito industriale del settore meccanico, ad investimenti immobiliari e finanziari. Ha iniziato l’attività imprenditoriale nel 1970 come socio fondatore di Comer Industries Spa, di cui è stato presidente e amministratore delegato dal 1973 al 2018.

Attualmente è presidente di Vimi Fasteners Spa, società leader nella progettazione e produzione di organi meccanici di fissaggio, quotata in Borsa Italiana, sul mercato Aim dal 2 agosto 2018. All’attività imprenditoriale Storchi ha affiancato un importante impegno associativo. E’ presidente di Unindustria Reggio Emilia ed è membro del Consiglio Generale di Confindustria, dopo essere stato presidente di Federmeccanica, nonché presidente della Commissione Scuola e Formazione e del Board of Education di Confindustria.

Dal 1996 al 2002 ha fatto parte del Consiglio di Amministrazione di Reggio Città degli Studi Spa, società che ha promosso l’insediamento universitario a Reggio Emilia, culminato con la creazione di Unimore, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.

Dal 1998 al 2001 è stato membro del Consiglio di Amministrazione di Unimore. Principale promotore dello sviluppo del cluster della Meccatronica nel territorio emiliano, nel 2003 Storchi è tra i fondatori del Club Meccatronica che unisce imprenditori, manager, docenti universitari e liberi professionisti interessati a sviluppare la cultura tecnica e gli ambiti industriali di intervento della tecnologia meccatronica. Ogni anno il Club Meccatronica, insieme a Unindustria Reggio Emilia, organizza il Premio Italiano Meccatronica con cui promuove la cultura della tecnologia meccatronica nei diversi settori dell’industria meccanica nazionale. Storchi è inoltre reggente censore del Consiglio di Reggenza presso la sede di Bologna della Banca d’Italia. Nel 2018, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha nominato Fabio Storchi Cavaliere al merito del Lavoro per essersi reso singolarmente benemerito nel campo della meccatronica industriale.